produzione



DELLA ROBBIA Giovanni

Della Robbia Giovanni
(Firenze, 19 Maggio 1469 – Firenze, 1529/1530) è stato uno scultore e ceramista italiano.

Giovanni affiancò per vari anni il padre, ed è possibile che gli spettino alcune delle opere attribuite allo stesso Andrea. Suoi lavori sono ricordati nelle chiese fiorentine di Santa Croce e di San Lorenzo (in prevalenza fregi e cornici) e in Santa Maria Novella (lavabo della sagrestia, 1498); tra le parti figurate della sua opera, caratterizzate da una piacevole vena popolaresca, vanno ricordati i rilievi in San Gerolamo a Volterra e la Natività del Bargello (1521).
Alcune sue opere o di bottega sono custodite alla Pinacoteca Comunale di Città di Castello, tra cui un'Assunzione della Vergine di notevoli dimensioni.
È plausibile che Giovanni abbia accusato il contagio della peste del 1527 e che sia questa forse la causa della sua morte occorsa in circostanze imprecisate tra il 14 luglio 1529 ed il 24 marzo 1530.

Artisti contemporanei di DELLA ROBBIA Giovanni

 

Questi comprò un lenzuolo e, tratto Gesù giù dalla croce, lo avvolse nel panno, lo pose in una tomba scavata nella roccia; poi rotolò una pietra contro l'apertura del sepolcro.

Marco (15:46)