produzione



MEME' Leandro



Memè Leandro
(Ostra (AN) 1945), scultore italiano.

Leandro Memè ha iniziato a scolpire il legno e la pietra verso la fine degli anni '60. Partendo dal classicismo avverte subito la necessità di scrollarsi di dosso l'influenza dell'esistente cimentandosi con la sperimentazione di forme libere, ma coerenti. E' questo un breve ma intensissimo periodo che segnerà il definitivo passaggio o approdo al suo personalissimo stile consistente in una dimensione di simbolismo figurativo e che lo pone tra i massimi esponenti contemporanei della scultura lignea.
Oltre all'arte sacra i suoi più ricorrenti soggetti sono gli uccelli o parte di essi, che per simboli, cercano di tradurre la condizione e le ansie dell'uomo proiettato verso il terzo millennio.

 

E, trattolo giù dalla croce, lo avvolse in un lenzuolo e lo mise in una tomba scavata nella roccia, dove nessuno era ancora stato deposto.

Luca (23:53)